Novità
(Mar 13, 2017) 4 Chiacchere
Non è mia intenzione valutare se ha senso per il bene comune depotenziare il bassorilievo realizzato sulla facciata del Palazzo delle finanze in Piazza Tribunale a Bolzano. Read more...
   |    (Nov 01, 2013) 4 Chiacchere
Ne Parliamo su facebook ma se volete potete anche commentare la pensione di 946.000 € della Kloz direttamente qui! Read more...
   |    (Nov 01, 2013) 4 Chiacchere
Anche nel nostra bella regione cominciamo a sentire i danni della crisi nazionale ed internazionale. L’austerity, tanto cara ai germanici, ha gettato le basi per compromettere, anche se poco (per il momento), l’economia tedesca. Read more...
   |    (Nov 01, 2013) 4 Chiacchere
Non è fatto mistero ormai degli sprechi economici nazionali e provinciali del “soldo”pubblico. Read more...
   |   

Sabato mentre buona parte degli italiani era intento a godersi la finale di S. Remo nel caldo confortevole del proprio salotto di casa, a Merano in via privata, si è tenuta la Réunion degli atleti delle classi ’72 à ’76 di hockey su ghiaccio delle società della Latemar e del Bolzano.

Quando si intravedevano i primi cellulari e quando i social network erano gli spogliatoi questi atleti muovevano le prime azioni sul ghiaccio del sempre rimpianto palazzo di via Roma a Bolzano.

Una goliardica partita amichevole ha celebrato la prima, si spera, rimpatriata di questi non più giovanissimi atleti.

Ormai tutti sopra la quarantina, ancora accompagnati dagli storici Gigi Timpone, Franco Bergamo, Ferrini ecc.; atleti, ormai imprenditori, padri di famiglia si sono divertiti a solcare il ghiaccio del Meran Arena con gioia e voglia di fare un viaggio nel passato.

Ma chi ha vinto?

Ha vinto lo sport!

Questa la risposta più bella arrivata sugli spalti da uno dei portieri.

La partita in effetti è stata una vera e propria amichevole, una partita d’allenamento che ha fatto divertire le persone sul ghiaccio e non.

Forse non tutti ricordano che a Bolzano le società di Hockey erano diverse. Vi era l’EV Bozen, l’HC Bolzano (che militava in serie A) e l’HC Latemar (che disputava il campionato di serie B).

HC Latemar di fatto era il secondo vivaio giovanile dell’HC Bolzano.

Perché questa suddivisione?

Semplice le console di gioco erano i pattini e la stecca e i social Network erano gli spogliatoi e lo sport in generale. Negli anni ’80 l’hockey su ghiaccio era uno degli sport più praticati in Alto Adige e quindi per accogliere i futuri campioni sono state necessarie 2 società.

Ma tornando all’evento tenuto sabato non è che si sia visto un Hockey a rallentatore o di basso profilo! Si è vista una bella partita, veloce, di buon livello tecnico agonistico. Vi erano giocatori che non pattinavano da 10/15 anni che non hanno per nulla sfigurato e atleti che evidentemente non hanno mai smesso.

Nomi come Christian Timpone, Christian Alderucci, Ruggero De Mio, anche se qualcuno con qualche chilogrammo in più, hanno lasciato intravedere la stessa classe che li ha portati a militare nel campionato di Serie “A” di qualche anno fa.

Purtroppo non è possibile citarli tutti (magari aggiorneremo l’articolo con qualche aiuto esterno) ma oltre i sopracitati atleti si sono visti Manuel Bergamo colui che ha cancellato il sogno di Castioni Mirko di violare la porta del Fratello Castioni David per la seconda volta nella sua intera vita agonistica.

Marco Pettena l’organizzatore di questa entusiasmante rimpatriata insieme a Christian Timpone, Luca Battisti l’uomo delle due ruote di via Dalmazia, la coppia di portieri del Bolzano allievi e junior classe ‘72/’74 Marco Nascimben e Roberto Stefani (visti anche in qualche partita di Serie “A” del Bolzano), Claudio Ferrini attento arbitro questa volta in configurazione di attaccante e molti altri ancora.

gambalimikeAssieme ai giocatori si sono visti anche dei cimeli storici come le foto “antiche” sfogliabili presso il bar del Meran Arena, si è vista la storica giacca della divisa giovanile dell’hockey club e il borsone multicolore della Latemar. Una cosa che però tocca il cuore di tutti gli appassionati di Hockey su Ghiaccio del passato è stato rivedere gli storici parastinchi della prima stagione all’hockey club Bolzano del grandissimo Mike Rosati uno dei portieri più forti che hanno militato nel campionato italiano di Hockey su ghiaccio di Serie “A” 1990-1996.

Complimenti quindi a tutti!

Iscriviti ai nostri canali social

Iscriviti ai nostri canali social e sarai aggiornato su tutte le novità

Alpesoft CRM Evoluto

Un CRM è un "Programma" che permette la gestione ottimizzata dei rapporti con la clientela.
Alpesoft è un CRM evoluto che permette la gestione delle relazioni con i clienti, gestione di progetti, assistenza clienti, fatturazione e molto altro.

[scopri di più]

Web a 360°

Essere presenti online nel miglior modo possibile non è semplice. Bisogna saper scegliere partner affidabili.

[scopri di più]

Servizi Foto

La presenza online o su riviste richiede una presentazione d'effetto.
Affidatevi a professionisti per la vostra presenza visiva

[scopri di più]

Style Sudtirolese

Lo stile altoatesino è unico! Incarna la moda austriaca assieme a quella italiana. Scopri di più sul nuovo SuedtirolStyle

[scopri di più]